lunedì 27 febbraio 2012

Insieme Per Natale...tutto l'anno - febbraio

Eccomi care amiche!
reduce da un'influenza che ancora lascia strascici, torno con due giorni di ritardo a postare per questo appuntamento "Natalizio".
Vi mostro cos'ho preparato in questo periodo.
Dal libro di Acufactum "Weihnachts Gluck"
Una bellissima renna che da un dolce bacino all'amico Angelo!
Non è un lavoro completato...

E' per il momento un Work in progress, aimè il tempo manca soprattutto quando si lavora tutto il giorno!
ma ne sono comunque soddisfatta e ho voluto condividerlo con voi:

Spero vi piaccia!
Vi auguro una buona giornata!
A presto
Lucia

16 commenti:

  1. Complimenti,molto bello e mi raccomando no stress
    Un saluto
    Raffaella

    RispondiElimina
  2. Sarà un incanto alla fine :-) basta andare con calma e senza stress, il ricamo deve essere qualcosa di terapeutico :-)))
    Buona settimana, un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Pazienta, alla fine sarà bellissimo. Milena d

    RispondiElimina
  4. Che bello non vedo l'ora di vederlo finito.... con calma però :)

    Baci Anna

    RispondiElimina
  5. Vedrai che alla fine sarà un bellissimo ricamo!
    A presto
    Carlotta

    RispondiElimina
  6. con la prossima tappa lo vedremo finito....sembra molto bello.glo

    RispondiElimina
  7. Che bello! Come sta andando il ricamo?!

    RispondiElimina
  8. Bellissimo inizio! Hai scelto uno schema stupendo!
    Complimenti Lucia!
    Un abbraccio
    dona

    RispondiElimina
  9. Promette bene il tuo lavoro. A presto.

    RispondiElimina
  10. Che originale, mi piace molto è così tenero. Milena d

    RispondiElimina
  11. stupendo questo schema e il tuo lavoro promette bene.glo

    RispondiElimina
  12. Promette benissimo, verrà una delizia :-)))

    RispondiElimina
  13. è bellissimo...e quanto lavoro!! Alla fine sarà meraviglioso...
    baci

    RispondiElimina
  14. come sono curiosaaaaa...di vederlo..finito..
    melania ♥***♥

    RispondiElimina
  15. Adoro Acufactum! Sono convinta che questo ricamo sarà fantastico. Bravissima,
    Elisa

    RispondiElimina